Blog: http://Nathan2000.ilcannocchiale.it

CORRETTIVI URGENTI.

I dati che si possono reperire anche in rete sul numero di persone che si tolgono la vita, fanno impressione. E la cosa che più lascia interdetti, è il fatto che non sono solo coloro che possono essere definiti "persone normali". Sono eclatanti i casi di manager che "crollano" sotto il peso di una competitività imposta da un sistema che non perdona! La lettura di un articolo di Massimo Fini, ci presenta una situazione che non risparmia nessuno. Allora, la riflessione che mi viene spontanea è la seguente: ma il sistema fondato sulla crescita senza limiti, e sulla competitività mirata ai risultati sempre migliori dei precedenti... è un sistema che non necessita di un ripensamento? Io credo, nel mio piccolissimo, che bisognerebbe cominciare a trovare dei Correttivi Urgenti: altrimenti non se ne verrà fuori... e il numero di persone destinate a porre fine alla propria vita (?) aumenterà sempre di più.


Al solito, è la Politica che dovrebbe occuparsi di trovare questi correttivi. Ma, soprattutto, è la gente comune che dovrebbe cominciare ad occuparsi di Politica...visto che, a conti fatti, coloro che se ne sono occupati negli ultimi 30 anni, lo hanno fatto molto poco; e quel poco che hanno fatto, l'hanno fatto pure in maniera pessima.

Pubblicato il 12/9/2013 alle 9.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web