Blog: http://Nathan2000.ilcannocchiale.it

PENSARE... NON SEMPRE FA BENE.

Ormai sono arrivato alla consapevolezza che, se anche dovessi vivere altri 40 anni, non riuscirò a vedere la salvezza di questa Regione, la mia Regione, la Lucania per la quale continuo a lottare e sbattermi senza tregua. La mia battaglia continua, ovviamente... non è un post di resa, sia chiaro! Ma troppi segnali che mi riesce di cogliere in giro, leggendo, ascoltando, guardando... e pure quel posto per nevrotici che è diventato Facebook, mi lancia segnali inconfondibili! La mia battaglia, il mio impegno, ad essere ottimisti, potrà tornare utile, e me lo auguro alla grande, a mia figlia. Io, come Mosè (se mi si lascia passare quest'irriverente paragone), arriverò solo in prossimità della "terra promessa"! Non mi sarà concesso di entrarvi... ripeto, però, che non è un segnale di resa, questo! Si tratta solo di una presa d'atto che, con le persone che ci sono a disposizione, difficilmente si può fare un discorso di programmazione politica. Tutt'al più si può pensare di continuare a parlare di piccole battaglie (ne avevo già parlato qui), di mille rivoli che continueranno a scorrere separatamente, che sarà estremamente difficile che possano unirsi, congiungersi in un unico percorso!
Pensare... non sempre fa bene!!! E a tanti, pensare risulta deleterio. In tanti sono convinti del fatto che sia meglio un piccolo risultato ottenuto oggi piuttosto che un progetto di largo respiro da realizzare domani. E se qualcuno prova a proporre qualcosa di più consistente, viene "cortesemente", invitato ad "attenersi al tema in questione".
Beh, ora è tardi... e sono stanco di pensare... non sempre fa bene, l'ho detto, no?

Pubblicato il 16/12/2012 alle 22.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web