Blog: http://Nathan2000.ilcannocchiale.it

AFFETTO E SOLIDARIETA' AD UN PADRE.

 

Il ragazzo della foto è Angelo Falcone, originario di Rotondella (MT) ma residente a Bobbio (PC). Il 10 marzo del 2007 viene arrestato, in India, assieme all’amico Simone, con l’accusa di possesso di 18 kg di hascish che, secondo la polizia indiana, sarebbe stata rinvenuta nell’auto dei nostri connazionali. Da quel momento il padre di Angelo, Giovanni, tornato a Rotondella, ha aperto un blog per continuare la sua lotta. Sul Quotidiano l’articolo in cui si parla dell’interessamento del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, alla vicenda. Questo mio post è il mio modo per diffondere le informazioni in merito alla vicenda, e per manifestare la mia vicinanza e solidarietà a Giovanni Falcone... vista l'assurdità dell'accusa e dell'intera vicenda. E visto che, ad oggi, sono più di 3.000 i nostri connazionali detenuti all'estero... nel disinteresse di buona parte degli organi di informazione.

Altre informazioni su Fronte dello Sdegno e sul blog di Giovanni Falcone, Papà di Angelo.

Pubblicato il 29/5/2008 alle 10.15 nella rubrica Giustizia e legalità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web